You are here:: Media News A ZUCCHERO FORNACIARI l’ISCHIA GLODEN ALBUM AWARD 2012 PER “CHOKABECK”. E NELLA NOTTE DEDICATA A LUCIO DALLA 'INFIAMMA" IL RANGIO FELLONE CON LA SOUL-SISTER NICOLE SLACK JONES E GRAGNANIELLO
 
 

A ZUCCHERO FORNACIARI l’ISCHIA GLODEN ALBUM AWARD 2012 PER “CHOKABECK”. E NELLA NOTTE DEDICATA A LUCIO DALLA 'INFIAMMA" IL RANGIO FELLONE CON LA SOUL-SISTER NICOLE SLACK JONES E GRAGNANIELLO

E-mail Print PDF

 

 

 

ZUCCHERO PREMIATO AD ISCHIA GLOBAL PARLA DELL'EMILIA "VEDO SOLIDARIETA' E SERIETA'

CONTINUA IL CHOCABECK TOUR E LA PROMOZIONE DEL SUO PRIMO ROMANZO

Un premio speciale di Ischia Global stasera per Zucchero, che ha fatto una pausa sull'isola per partecipare al Festival prima di riprendere il suo Chocabeck world wide tour. All'incontro con i giornalisti Zucchero ha parlato dell'Emilia e della grande volontà di superare i disastri del terremoto. "Vedo serietà, trasparenza e tanta voglia di reagire'': Zucchero, reduce da una nottata in omaggio al produttore musicale Clive Davis, ha racconta con orgoglio come la sua terra, la bassa emiliana, stia convivendo con il terremoto nella regione. ''Il mio batterista ha dormito in macchina tre notti, è dura ma sappiamo reagire e darci una mano l'un l'altro. La mia gente e' abituata alla cooperazione e come tale si sta rimboccando le maniche – ha detto sottolineando anche come il mondo della musica abbia contribuito in parte. "Con il concerto a Bologna abbiamo incassato un milione 300 mila euro da devolvere e il 22 settembre ci ritroveremo ancora a Campovolo''. Nell'estate degli anniversari, il mezzo secolo di musica dei Rolling Stones e dei Beatles, inevitabile la domanda a Zucchero. ''Tifavo Rolling Stones, sanguigni e vicini al diavolo. I Beatles mi sembravano patinati e costruiti, solo con l'epoca psichedelica, con Sgt. Pepper's li ho recuperati''. Grazie all'uscita del suo romanzo autobiografico, Il suono della domenica (Mondadori), che a distanza di mesi va in giro ancora a promuovere, Zucchero ha spiegato di vivere un bel contatto con le persone scoprendo doti comunicative non conosceva. "Mi piace parlare di quanto mi manca la piazza, il confronto. Vorrei vedere i giovani aperti come lo ero io alla loro età, invece che chiusi nel mondo virtuale dei social network. Solidarietà e semplicità sono i miei valori e vorrei diventassero i valori comuni".

http://www.youtube.com/watch?v=JRHdc8hKV9A&feature=share

 

Nella foto: Nicole Slack Jones e Zucchero

 
 
 
 

MEDIA PARTNERS

 

logo ecostampa